G.R., Il Notiziario, 10 febbraio 1953

[sul concerto di Pertile a Messina, 2 febbraio 1953]

Quattro pezzi brevi del piacevole e giocoso Poulenc e la Suite per pianoforte dello stilizzato e superficiale Maioli, pezzi d’ispirazione eminentemente moderna, suscitano in lui un’eco affettuosa e cordiale […]

Vice, Il Paese, 26 aprile 1953

[sull’VIII Mostra di musiche contemporanee, Roma, 25 aprile 1953]

La medesima onestà di linguaggio cui accennammo a proposito della VII Mostra di musiche contemporanee ha caratterizzato le composizioni eseguite ieri, nella ottava. Autori giovani, o ancora poco noti, prendono contatto con il pubblico e ne traggono incoraggiamento per una più consistente attività futura. Tra i lavori presentati […] ci son parsi degni di maggior considerazione una Suite per piano di Nino Majoli e un Dialogo a tre per piano, violino e violoncello di Luigi Gorgni […]

Fernández Cid, ABC, 29 aprile 1953

[sul Concerto del pianista Vincenzo Pertile, Madrid, 28 aprile 1953]

La de Vincenzo Pertile se prometía, por la simple lectura del programa, de buen tono y criterio serio. La Sonata de la obra 110 de Beethoven, con obras de Scarlatti, Bach y Chopin, elegidas cum sumo tacto, precedieron la parte que acoplaba títulos de modernos italianos: una Suite de Maioli, de feliz armonía y clara línea […]

Arriba, 29 aprile 1953

[sul Concerto di Vincenzo Pertile, Madrid, 28 aprile 1953]

Muy sencilla de intención y de medios la Suite del joven maestro Maioli […]